37). E c il ricordo delle persone che ci abitavano, i nonni Umberto ed Enrica, gli zii. E poi c la nostalgia dei sapori: il lambrusco, la zucca al forno, le rane in umido. Towards the back was a quaint darts area if so inclined. Minimal natural lighting came through the opening with wooden swinging front doors while medium wattage electric ceiling lights filled in the rest. Close to a residential area I imagined made for a nice neighborhood watering hole.

The views from the 5, 092 feet summit is breathtaking. One direction, I could see across the Las Vegas valley to the Spring Mountains. Another direction I could see across Henderson to Lake Las Vegas. This all occurred in an age when the planet was ruled by the dominant sea power Britain. A system of government that our fore fathers fled Europe to escape, and one that British citizens have denounced over recent years as they grow tired of denial of any real social reform while they are increasingly required to prop them up financially. The individuals in this country who have long carried water for the true villains in this piece have also cloaked the true source of our problems to protect their financial stakes, yet we can’t disregard a long relationship by our government leadership that continues to bow to the Queen and her various cronies ongoing demands !.

Ed è amaro ammetterlo, ma a tratti gli attori erano così (mal) truccati da ricordare la galleria di freaks di Eddie Murphy. Perché? Perché pretendere tanto? Perché non volare più basso? Perché dare un epilogo Disney a una Grande Storia Collettiva che epilogo non ha? Perché immiserire la raffinata ricerca linguistica di Mitchell a ‘Verovero’ e allo stucchevole ‘Dispiaciuterrima’, che in un romanzo zeppo di trovate geniali scivolano, ma in bocca a Halle Barry fanno vergognare d’aver pagato il biglietto? La cinematografia ha dei limiti che la letteratura può permettersi di varcare, Lana Andy Tom. O forse, semplicemente, non bisogna ‘leggere il libro prima di andare a vedere il film’.

Questo piccolo libro uscito per la Pendragon di Bologna nel Maggio 2013 contiene alcuni testi di Roberto Roversi su Pieve di Cento, paese di “seimila anime” tra Modena e Bologna, molto amato dal poeta per via delle numerose estati che vi ha trascorso in gioventù essendo luogo di nascita di suo padre. Sono testi pubblicati in varie occasioni. In essi si sente tutto l’affetto per quei luoghi e, come sempre quando si tratta dell’Emilia e della sua pianura (“la bassa”), la nostalgia per un vita ormai racchiusa e diventata reliquia nei Musei della civiltà contadina.