The Silver Apples of the MoonThe song of wandering Aengus (La canzone di Aengus l’errante) è stata pubblicata nel 1899, nella raccolta di poesie Wind among the reeds (Il vento fra le canne) di William Butler Yeats (1865 1939).Aengus (Oengus) è il dio dell della mitologia irlandese, appartenente alle mitiche schiere dei Tuatha De Dannan, eternamente giovane regnante del Brug na Boinne vicino alle rive del fiume Boyne. Di lui si narra che si fosse innamorato di una bellissima fanciulla vista in sogno e, malato d la cercasse a lungo prima di trovarla e portarla nel suo regno.Nella poesia però il personaggio è un giovane mortale (forse il poeta stesso) alla ricerca dell poetica o del lato più ancestrale della conoscenza. Egli narra della sua iniziazione al passato, poiché si è fatto vecchio, alla perenne ricerca della bellezza, ovvero dell poetica, incarnata dalla fanciulla con i boccioli di melo tra i capelli.

528KbAbstractLa gravidanza e il puerperio sono gli eventi più complessi dell’esperienza umana” (Ian Brockinton, 2015). In tale momento infatti le donne sono più vulnerabili a sviluppare disturbi psichici a causa dei cambiamenti fisiologici e psicologici dovuti al parto. Depressione post partum o depressione puerperale è il disturbo più comune del periodo postnatale che colpisce circa l’8 12% delle neomamme ed esordisce generalmente fra la sesta e la dodicesima settimana dalla nascita del figlio (Ministero della Salute, 2013).

Dyar, M. D., Guidotti, C. V., Holdaway, M. Il brano fu pubblicato nel 1913 da Padraic Colum nel suo Ballads ed è una derivazione dello stesso tema. Il testo sviluppa la versione intitolata ance had a Lassie pubblicata nella collezione di Greig e Duncan del 1908. Un corteggiatore non riesce a conquistare la mano della donna di cui è innamorato, la quale preferisce un altro uomo.

E metodi: conoscitiva è stata creata da prima analizzando le varie banche dati, i testi di e le linee guida inerenti all’argomento; successivamente è stato elaborato un di 14 domande indirizzato agli infermieri della Medicina, Geriatria, Chirurgia e Ortopedia rispettivamente dell’Ospedale San Bassiano di del Grappa (VI) e l’Ospedale Unico di Santorso (VI). I risultati ottenuti si è potuto rilevare che di 124 questionari raccolti (60.7%) ancora dei professionisti che manifestano dei comportamenti non coerenti con le guida che la letteratura raccomanda. Particolare a richiamare l’attenzione è stato l’opinione degli infermieri riguardo il non di materiale sterile (60%), la non disinfezione del tappo di gomma dal flacone per le (41%) e l’uso della cultura Aerobia primariamente indipendentemente dal tipo presidio utilizzato per il prelievo (69%).