The most lucrative markets for a Roman publican were war and tax collecting. All the armaments for the legions were produced by publican firms under contract with the Senate and People of Rome. Equipping a legion of 5,000 centurions could generate a contract worth about $C15 million.

I dati conferiti per postare un commento sono limitati al nome e all’indirizzo e mail. I dati sono obbligatori al fine di autorizzare la pubblicazione del commento e non saranno pubblicati insieme al commento salvo esplicita indicazione da parte dell’utente. Il Sole 24 ORE si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.

Stanotte, dopo che alle 4 mi sono svegliato perchè avevo caldo e ho buttato la coperta fuori dal letto ma poi non riuscivo più a riaddormentarmi, mi sono alzato per non destare anche Tatjana e sono andato in cucina, a leggere. Così ho cominciato I quaranta giorni del Mussa Dagh, romanzo scritto negli anni Trenta da Franz Werfel, un migliaio di pagine che raccontano il genocidio (oltre un milione di morti ammazzati) degli armeni commesso dai turchi nel 1915. Da subito il ritmo è avvincente anche se lento, ampio, epico, vicende umane inserite in aspri paesaggi naturali.

Ho scoperto questo scrittore americano mentre preparavo la recensione al libro di Tom Wolfe, L test al rinfresko elettriko, interamente dedicato a Ken Kesy e ai suoi Merry Prenksters (allegri burloni). Sono così venuta a sapere che un autore culto di Ken Kesey era proprio Theodor Sturgeon. E così ho letto questo suo romanzo, More than human, che alcune edizioni in italiano traducono Più che umano e altre Nascita del superuomo.

On the bottom shelf I always put board books (which are impossible to keep in order, of course). When my older son was a baby, we kept his toys and board books on the bottom shelves, so that he could play with anything he yanked off. At the moment, most of the board books are in the baby’s room which has a built in bookcase..

Leccese di nascita e milanese d’adozione, ha 39 anni ma ne dimostra molti meno. Canta e suona da sempre, ma si è fatta notare grazie a Il Genio, duo pop che ha formato con l’amico Gianluca De Rubertis divenuto celebre grazie al singolo Pop Porno del 2008, contenuto nel debut album omonimo (a cui ne sono seguiti altri due). Attualmente Alessandra è impegnata, insieme a Danysol (Daniela Chiara) in un progetto collaterale chiamato Les Italiennes che propone dj set e live in chiave elettronica.